18 novembre 2008

Lo scherzo è bello quando dura poco...

...per cui sono stato costretto a cancellare il post irriguardoso di RossiFumi che denotava grande mancanza di rispetto nei miei confronti.
Mi sono visto senza alcuna autorizzazione messa una mia foto sul post, con un commento altrettanto poco civile fatto da una tale "sara da pozzuoli" nome ovviamente inventato da chi lo ha scritto( sicuramente è uno dei fanta-mister che non ha avuto le palle per palesarsi). Quando si caga troppo fuori dal vasino non va bene... fin quando ieri sn stato oggetto di pubblico scherno con l'appellativo e l'editoriale è un conto, ma creare un altro post oggi, con la mia foto e altre stronzate che non hanno nulla a che fare con il calcio( questo è un blog sul calcio, non sulle prese per il culo generali) è stato veramente troppo.
Ma RossiFumi non si era ripromesso in tempi non sospetti (appena 24 ore fa e neanche) di non rispondermi più? Di "ignorarmi" o quasi sul blog? Ecco le sue recenti dichiarazioni: " Ale, te lo dico in amicizia, hai davvero spaccato i maroni. Mi ero promesso di non risponderti più. Ora lo faccio davvero. Scrivi tutte le cagate che ti pare. Saluti". Com'è che ancora suscito in lui tutto questo interesse? Questa chiamasi "coerenza" :) ahaha. Ovviamente il suo non rispondermi più deve valere anche nel non inventare post appositi su di me senza alcun senso...altrimenti bella la questione, io non ti rispondo più però ti piglio per il culo quanto voglio...STI CAZZI! :) non funziona così, assolutamente, no no.:)
Ho concluso queste due paroline per spiegare l'accaduto. Vediamo se si ripeterà ancora in futuro...

2 commenti:

RossiFumi ha detto...

Infatti non ti stavo rispondendo, nè stavo parlando con te. Stavo solo prendendoti per il culo. Come si può o si dovrebbe fare con un amico. Mettendo una tua foto ti pare che abbia leso la tua dignità? E che stavi facendo? Sesso con qualcuna? Eri in atteggiamenti equivoci o che? Ma per favore. Mi hai dato del presuntuoso non più tardi di 5 giorni fa, dicendomi che sono quello che voglio sempre avere ragione. In realtà, l'unico problema, è che le cose devono sempre andare bene a te. Allora si può ridere e scherzare, fare i simpatici etc. Ora per una cazzo di foto vuoi fare la sceneggiata napoletana, dicendo che "è un blog dove si parla solo di calcio" etc.

Pensa che fesso, pensavo fosse un blog di sei amici dove ci si fa due risate...sbagliavo. Ma va bene così. Stai tranquillo che non scriverò neanche più il tuo nome, non vorrei violare la tua privacy facendolo

Se vuoi un consiglio cerca di prenderti un pò meno sul serio...

ale ferro ha detto...

i consigli li prendo sempre da tutti, poi decido se renderli parte di me o meno. E' bello prendere in giro gli amici, sono il primo che lo faccio di continuo(pego ne sa qualcosa), però a un certo punto, proprio perchè è un blog di 6 amici, non di uno solo, potresti ogni tanto ruotare...non sempre e solo io. Magari dovrei sentirmi lusingato perchè si parla di me in qualche modo, ma stavolta non mi sei piaciuto. Non perchè abbia violato la privacy, ma perchè mi disturba tutto sto bombardamento continuo. Ogni tanto si, non sempre. E i post, e l'editoriale, e ancora oggi martedi..è bello essere presi in giro,scherzare, ma sempre io? su di me? e che sono un pagliaccio?...io i discorsi seri li so fare, li faccio, non parlo sempre di stronzate o di calcio...per intenderci a scanso di equivoci: non sono affatto arrabbiato o amareggiato( i post tutti noi li appesantiamo sempre per creare un po' d'effetto) ma oggi sta cosa non mi è andata giù. E poi a me non piace la tua equazione: non ti rispondo più ma ti prendo per il culo. E' un discorso un po' comodista non trovi: non ti commento perchè mi sn stufato ma se mi gira scrivo qualcosa su di te..non va bene, o tutto o niente(secondo me, sempre libero di fare ciò che vuoi). Se scrivo qualcosa, se la scriverò in futuro, mi piacerebbe che tutti commentassero, rispondessero, tutti nei confronti di tutti, che atteggiamento è "non ti rispondo più?" non è un po'infantile?

cmq io sono una delle persone( penso che molti possano testimoniarlo) che si prende meno sul serio possibile, non saremmo stati così amici se fossi stato diversamente.