17 novembre 2008

L''editoriale

"Quando l'ossigeno non arriva al cervello. Ecco Al Piagnone"
di
Claudio Forleo

Dopo un'astinenza di 10 giornate (tutta sfiga, s'intende) Panomar ottiene finalmente i tre punti. Il cielo ha ascoltato i suoi "pianti universali" e gli ha concesso la grazia. Le dichiarazioni pre e post partita dell'allenatore Alessandro "Lapo" Ferro sono lì per essere lette e rilette. Ma soprattutto sono da tramandare ai posteri. Un'accozzaglia di vittimismo da far invidia ai miglori "piagnoni" del creato. E' arrivato persino a intimare ad alcuni colleghi di non interessarsi alle proprie partite. Una sorta di "editto catanese". Se Berlusconi è Al Tappone lui è Al Piagnone. C'è di che preoccuparsi. Reggerlo una settimana è già troppo. Pensare di continuare così fino a maggio toglie letteralmente il fiato. Il sig.Ferro aveva preparato perfettamente questa partita. Soprattutto a livello mediatico. Ha iniziato a piangere giovedì sera, prima e dopo l'anticipo Juventus-Genoa, e ha proseguito nei tre giorni successivi. Un tranquillo weekend di lamenti, accuse, insulti, minacce e quant'altro...Walter Zenga prima di arrivare a Catania era un'anima pia. Poi ha preso casa a Ficarazzi vicino ad Al Piagnone e i risultati si sono visti ieri pomeriggio. Uno schizzato. Vi ricorda qualcuno?
Parlando di argomenti prettamente calcistici, i risultati di ieri stanno delineando due campionati diversi. Chi punta a vincere e chi punta a sopravvivere. E siamo qui a porci qualche interrogativo: Cons è in fuga per la vittoria? Lo "Stellone" di Gandhi è solo un ricordo? E' il Pego il vero anti-Pippo? Bressan troverà una continuità di risultati? RossiFumi prenderà sempre almeno due gol a partita? Ma soprattutto...Si seccherà il condotto lacrimale di Alessandro Ferro?

6 commenti:

ale ferro ha detto...

Allora... i dati di fatto sono palesi e davanti agli occhi di tutti: nelle prime 5 giornate per 4 volte ho sempre giocato in 10 a causa di infortuni di(secondo il vostro modo di pensare questo è culo, giusto?). A questi vanno certamente aggiunti errori individuali che hanno fatto perdere qualche punto alla mia squadra, errori da non attribuire alla sfortuna. Poi il famoso anticipo del giovedi che, stavolta "fortunatamente", non mi è costato caro in termini di risultati. Ma a parte questo felice episodio, per la squdra che io da allenatore ritengo di avere, non penso che sia stata solo mia incapacità arrivare a questo punto della stagione con soli 10 punti...ma, a mio modestissimo modo di vedere, ci sarebbero anche delle "cause esterne" che hanno contribuito a questo. Ecco, attribuire loro una colpa è reato? Non sono libero di sottolinearlo? Mi pare assurdo...francamente inconcepibile. Ciò significherebbe che io ad ogni sconfitta dovrei applaudire l'avversario, dire che è stato più bravo mentre io sono un cesso e non lamentarmi mai.Pensi e pensate che sia davvero così?Non lo credo minimamente, gli avversari ci sono ma non sono tutti più forti di me.
Detto ciò, lo scrivere un editoriale quasi interamente dedicato ai miei presunti lamenti non fa altro che confermare i miei sospetti: buttare fango su di me tanto per sport, per avere la colpa( se è una colpa attenzione), di esternare i miei pensieri e prendermela con il fato. Ma si può? ma è davvero normale? Invece di commentare la giornata fantacalcistica con i risultati, la nuova classifica e via dicendo, si è ancora una volta messo in risalto me stesso, mister Ferro, "reo" di aver chiamato in causa la sfortuna per questa mia classifica deficitaria. Ora, se si è un minimo in grando di intendere e di volere( e chi ha scritto il post penso che ne abbia le capacità), non ci si dovrebbe fermare a pensare che forse questo "interesse" nei miei confronti è eccessivo? E che i miei "lamenti" non sono poi tutti così campati in aria? Anche quasi tutti gli altri mister hanno, in varie occasioni, accusato fato o altro, non con la mia stessa assiduità ma quasi, anzi in modo più discreto quasi da non apparire. Io sono fatto così: le cose se le penso le dico in modo chiaro, non faccio che penso qualcosa e ne scrivo altre, facendo però intendere benissimo il mio pensiero... Che devo fare? Stare zitto e subire come un condannato a morte? GIAMMAI. Per cui mister forleo tenga ben presente una cosa, oggi lunedi 17 novembre: "Il condotto lacrimale" di cui lui parla non solo non è mai esistito, ma se così fosse gli/vi terrà compagnia fino a metà maggio del 2009, in tutte quelle volte che, valutato con attenzione il caso specifico, sarà giusto chiamare in causa.

Luca ha detto...

;-) speriamo lo stellone di Gandhi torni a splendere nel cielo. Stasera evitiamo di scannarci per il fantacalcio, ho dei coltelli lunghissimi in giro per casa e se degenera è un casino

Alessandro ha detto...

Il mio silenzio stampa fino a questo momento voleva dimostrare il mio risentimento per l'atteggiamento di ferro nei miei confronti...ovvero dopo il derby gli ho detto che il risultato era in bilico ma sul filo di lana rischiava di essere in suo favore e così è stato!
Gli ho detto precisamente: io a causa delle ammonizioni avrò un risultato che oscilla dal 64 al 68-69, quindi un gol dovrei farlo, tu lo fai sicuro. Poi gli ho chiesto, il secondo pensi di farlo, e non mi ha risposto, come se stessi dicendo una bestemmia...adesso lasciando stare le polemiche, quello che posso dire io è che Mr. Ferro vive proprio male sto fantacalcio, nel senso che non riesce ad essere serenamente obbiettivo..
Tutto qua!
Per quel che riguarda Hofattotardi aspetta di incontrare domenica la capolista per provare a fare il miracolo, sarà dura, ma i ragazzi di Bressan hanno già fermato l'ex squadra inaugurandone il progressivo rallentamento...chi sa che non riescano a ripetersi.

ale ferro ha detto...

ho vinto grazie al modificatore ale...non pensavo minimamente che carrizo prendesse 7 nonostante la sconfitta della lazio e che avessi in squadra altri 2 difensori che prendevano 6,5. In ogni caso non devo discolparmi di nulla, ti ho guardato male proprio perchè era vero che tutto fosse in bilico, infatti il mio punteggio è stato di 72,5 non 77...non ho stravinto, ma ho avuto quel punticino in più che mi ha fatto scattare nella fascia successiva.Risentimento de che? semmai devo essere io quello risentito per avermi fatto vivere un derby poco sereno e augurando ogni secondo della partita che zarate facesse autogol, che carrizo prendesse 4 gol ecc...per cui..non diciamo cose in più alessandruccio bello...

Luca ha detto...

Minchia Ferro scrive quanto parla incredibile

Magic Lumsa ha detto...

ma l'ex squadra sono io? perchè dati alla mano io dopo il pareggio con te ho collezionato un pareggio e 3 vittorie. CONS TEAM